Intervento al convegno “Interrogando Pinocchio” sulle nuove prospettive della Cultura

Claudio Bertorelli, presidente del Centro Studi Usine e direttore artistico del Festival Comodamente, interviene al dibattito PINOCCHIO FA I CONTI CON IL MONDO | Costruire paesaggi che si svolgerà il 24 ottobre a Firenze, nell’ambito del convegno organizzato dalla Fondazione Nazionale C. Collodi “Interrogando Pinocchio” sulle nuove prospettive della Cultura.

Pinocchio, grande romanzo di formazione, non smette nella sua sorprendente pluralità di messaggi e chiavi di lettura di suggerire anche rispetto all’attualità, riflessioni ad ampio raggio: sui saperi e le loro trasformazioni, sul rapporto tra animato e inanimato, tra sapere razionale e sapere empirico e, dunque, tra uomo e ambiente, arte e scienza; sulla costruzione dei “paesaggi” del domani e di identità collettive e il ruolo della politica in questo campo; sui nuovi luoghi di formazione e trasmissione dei saperi.

Esigenze di riflessione e confronto di cui si fa portavoce la Fondazione Nazionale C. Collodi, con un convegno che consente il confronto tra studiosi, amministratori, imprenditori in ambito culturale, operatori e tecnici, letterati, architetti e paesaggisti, professori universitari e politici sulle nuove prospettive della Cultura.

 

Per maggiori informazioni
 
http://www.pinocchio.it/
 
oppure scarica il programma del convegno

  • Print